Pranzo sociale 2018

Pranzo sociale 2018

Sabato 8 Dicembre 2018 si terrà il pranzo sociale del Bicisporteam Firenze, evento che sancisce la conclusione dell’anno ciclistico in corso e che sarà dedicato alle premiazioni finali e alla presentazione ufficiale del programma 2019.
Location sarà sempre il salone delle feste del ” Castello di Verrazzano ” dell’ amico Luigi Cappellini, che ci aspetta sempre con gioia nella maestosa tenuta nel comune di Greve in Chianti.
Si comunica, per chi ne fosse interessato ,esiste la possibilità del tour guidato alle cantine storiche del castello, occorre trovarsi nel piazzale antistante il ristorante alle 11,15-11,30.
Invece per tutti coloro che saranno presenti al pranzo il ritrovo è per le ore 12,15 per il classico aperitivo di benvenuto.

 

Domenica 9 settembre 2018

Domenica 9 settembre 2018

Domenica 9 Settembre 2018, questo viale della periferia di Firenze era desolatamente vuoto, a sottolineare come la burocrazia abbia vinto sulla volontà di effettuare quello che per il nostro Team era l’appuntamento dell’anno.L’organizzazione del Giro cicloturistico della Toscana, comporta il lavoro di circa 10 mesi all’anno, che i nostri volontari portano avanti ormai da diverse stagioni con professionalità e competenza, era un momento di vera aggregazione e solidarietà.Tutto questo è finito , penso che non ci sarà sicuramente una prossima edizione, però ci tengo a precisare che non finirà mai l’AMICIZIA che mi lega a questo fantastico GRUPPO SPORTIVO BICISPORTEAM FIRENZE come testimoniano le foto in basso.

GRAZIE A VOI TUTTI.

Stefano Del Re

 

Maratona delle Dolomiti 2018

Maratona delle Dolomiti 2018

La prima domenica di Luglio vuol dire “Maratona delle Dolomiti” ovvero uno degli appuntamenti più importanti della stagione cicloturistica e cicloamatoriale del mondo, e noi del Bicisporteam Firenze siamo sempre presenti con molti atleti in quel di Corvara.Da segnalare il primo posto di categoria nella prova dei 106 km. del nostro  Stefano Marsili ( in foto il trofeo vinto), che si è confermato ieri in una condizione fisica eccezionale, ottenendo un tempo di tutto rispetto in un percorso fra i più difficili delle mediofondo in Italia.Inoltre la performance di Paola Fuligni e Luigi Cappellini alla loro prima Maratona delle dolomiti, assistiti rispettivamente da Roberto Tito e Marco Grassi nel percorso lungo di 138 Km.Presenti del nostro team nei vari percorsi anche Gina Giuntini, Stefano Zei,  Massimiliano Turchi, Alessandro Biffoli, Andrea Frilli, Massimiliano Corzani, Alessio Romoli e Fabio Niccolai.
Mentre per il circuito delle Terre dei Medici, ieri si è tenuta la Granfondo Città di Rufina, dove 11 nostri atleti hanno portato a casa il secondo posto nella classifica di società.

 

16-17 Giugno 2018

16-17 Giugno 2018

Intenso fine settimana per il Bicisporteam Firenze impegnato in tanti eventi in giro per l’Italia, a testimoniare la partecipazione a 360° di questo gruppo sportivo nel settore delle due ruote cicloamatoriali. Si inizia sabato al Mugello Circuit con la prova su strada delle nuove coperture Pirelli “PZERO”, con 5 atleti ” carrozzati ” Pinarello che hanno fornito un test sulla pista mugellana scortati da un’ammiraglia d’eccezione una splendita vettura PAGANI ZONDA.Domenica 17 Giugno il Team era impegnato in varie competizioni, come testimoniano le foto della galleria, a partire dalla granfondo Pissei a Pistoia, tre atleti ( Grassi, Lai e Magherini ) alla granfondo Terun in Calabria, il testimonial dell’evento Maurizio Fondriest a partecipato e premiato nella cornice della cittadina di Scalea. A Feltre era in scena la Granfondo Sportfull, prova del Prestigio, dove molti atleti del nostro team si sono cimentati in un percorso fra i più impegnativi del panorama nazionale fra cui Stefano Marsili, atleta di punta del Bicisporteam Firenze, ha conquistato il primo posto di categoria. Per concludere eravamo presenti al raduno della Polisportiva Casellina nell’ambito della festa dello Sport a Scandicci.

 

2-3 Giugno 2018

2-3 Giugno 2018

Sabato 2 Giugno  2018 si è svolta, in quel di Castelnuovo Berardenga in provincia di Siena, la Chianti Classic,granfondo non competitiva sulle strade del Chianti senese e valevole per il campionato toscano di cicloturismo.
Alla partenza si sono presentati 6 atleti del Bicisporteam Firenze ,Marco Grassi, Daniele Gori, Nicola Rossini, Maurizio Del Sala e i coniugi Paola Fuligni e Roberto Tito.
Per Domenica 3 Giugno erano previsti due appuntamenti ufficiali del Team, il raduno della Polisportiva Le Sieci e la manifestazione vintage della ” Medicea ” a Carmignano, le foto della galleria testimoniano i presenti della squadra.
Da segnalare la vittoria di categoria del nostro ” Prof.” Francesco Parigi alla Stelvio-Santini, granfondo di prestigio del calendario nazionale, dove con un tempo eccezionale si è piazzato 13° assoluto e di conseguenza 1° nella sua categoria come si vede nella foto relativa in galleria.

 

Gita in Casentino

Gita in Casentino

Escursione alla Pieve e al Castello di Romena: incontro con la “Bellezza”

 

Martedì 29 maggio si è presentata l’occasione di visitare la Pieve e il Castello di Romena; era una escursione rimasta inevasa di Art&Bike ma soprattutto rappresentava un impegno verso l’amico Goretti che è nato e vissuto in quel territorio.

Finalmente, su iniziativa e proposta di “Alelandi” è stato deciso di soddisfare quel desiderio.

Un nutrito gruppo di amici bicisportini ha inforcato le rispettive bici e si è diretto in Casentino;

un gruppo formato da pensionati ma impreziosito anche dalla presenza di coloro che non essendo ancora in pensione hanno chiesto ferie pur di raggiungere Romena  mostrando così forte interesse per due monumenti storico-artistici di questo magnifico territorio.

Il plotoncino di ciclisti era formato da Stefano Del Re, il “Conte” Goretti (padrone di casa), Franco Biondi, Ernesto Pillai, Alessandro Landi, Augusto Parlovecchio, Simone Taddei, Ilaria Fontini, Emilio Castellucci , Emanuele Antoniucci,  il sottoscritto Ubaldo Nencioni.

Partenza da Firenze, poi Pontassieve, Rufina, Contea, Londa da cui é iniziata la salita fino a Croce ai Mori.

Dopo aver scollinato la vetta è stata raggiunta Stia; una piacevolissima sosta in questa ridente cittadina del Casentino con l’immancabile caffè e dolcetto nel bar della piazza immortalata dal “Ciclone” di Pieraccioni e dalla battuta  ……….”ce l’hai un grattaevinci te?” .

Da Stia, sotto la guida del “Conte” Goretti, ci siamo inerpicati verso il Castello di Romena e successivamente alla Pieve omonima.

Ambedue corollari magnifici di una natura e un paesaggio unici nel loro genere: due gioielli architettonici dominanti una vallata che faceva orgogliosamente mostra di sè e che dispiegava alla nostra vista quel paesaggio Leonardesco che vedeva stagliarsi  in lontananza il Castello di Poppi avvolto nella prospettiva aerea.

Ed è qui che abbiamo avvertito, tutti quanti, quel valore assoluto e tanto raro che è rappresentato dalle “BELLEZZA” che sa di sacro e profano, di arte e poesia . Un valore, uno stato dell’animo che arricchisce la persona che lo avverte, che rimane imperituro dentro la memoria e che ha la funzione magica di affinare il gusto estetico di coloro che se ne impadroniscono.

La salita verso Scarpaccia e Omomorto, a proposito, adesso conosciamo l’origine di questo strano toponimo, e quindi la Consuma.

Il tempo di riempire le borracce con acqua fresca e tuffarsi nella piacevole discesa giù fino a Pontassieve e quindi Firenze.

Dentro di noi la “BELLEZZA”

 

Ubaldo Nencioni